La Quarantotti Gambini propone, assieme ai tradizionali servizi di biblioteca, servizi elettronici di consultazione delle risorse bibliografiche e fattuali.
La biblioteca, oltre a mettere a disposizione il suo patrimonio per la consultazione e la lettura in sede, offre assistenza alla ricerca, servizio di reference, servizio ragazzi, servizio di prestito esterno.

Questa biblioteca accetta volentieri il dono di materiale documentario per le sue raccolte o per quelle delle biblioteche di pubblica lettura che saranno aperte prossimamente. Accetta però solo libri che possano entrare utilmente a far parte del suo patrimonio e quindi effettua una selezione sui doni proposti.
Non vengono accettati libri scolastici, enciclopedie e manuali datati, periodici. Il materiale deve essere perfettamente integro: quindi niente libri ingialliti, sottolineati e/o in qualsiasi modo manomessi.

Prima di portare i libri in biblioteca è richiesto di portare o spedire un elenco, anche manuale, delle opere che si vogliono donare, in cui sia riportato autore, titolo e anno di edizione. L’elenco può arrivare alla biblioteca anche via fax (040 631994) e-mail bibliocom@comune.trieste.it.
Si raccomanda di indicare nome, indirizzo e numero/i di telefono a cui si vuole essere contattati. In breve tempo il proponente riceverà una risposta.
Al momento dell’accettazione viene comunque richiesto di firmare una liberatoria con cui il donatore accetta che quanto regalato possa essere destinato ad altra biblioteca ed eventualmente in un momento successivo eliminato perché rovinato o ritenuto superato.
Nel caso in cui la quantità dei volumi da donare sia ragguardevole, può essere richiesto un sopralluogo da parte del personale della biblioteca.