Il materiale documentario della biblioteca, costituito attualmente da circa 28.000 titoli, organizzato per la consultazione diretta del pubblico con la Classificazione Decimale Dewey, è suddiviso in una sezione generale, una sezione locale, una sezione ragazzi, un’emeroteca che offre periodici correnti.
Il patrimonio bibliografico della Quarantotti Gambini è gestito elettronicamente e, oltre a figurare nell’indice del Servizio Bibliotecario Nazionale, è consultabile attraverso l’opac del Polo SBN del Friuli Venezia Giulia che raggruppa i cataloghi del patrimonio bibliografico dell’Ateneo e delle biblioteche collegate di Trieste, Gorizia, e Pordenone. A proposito della consultazione di cataloghi di singole biblioteche e di cataloghi collettivi può essere utile consultare il sito dell’Associazione Italiana Biblioteche e Internetculturale

scarica servizi.pdf

Accesso

La prima volta che ci si presenta in biblioteca è necessario esibire un documento d’identità valido e il codice fiscale e sottoscrivere un modulo, in cui si dichiara di essere a conoscenza delle regole del servizio. All’atto dell’iscrizione si riceve una tessera che permette di accedere alle raccolte, di fruire del servizio di assistenza al pubblico, di utilizzare il servizio prestiti.

I cittadini non comunitari, residenti a Trieste, devono esibire anche il permesso di soggiorno, valido almeno per l’anno solare in corso. Qualora non siano residenti a Trieste, possono comunque iscriversi alla biblioteca e accedere a tutti i servizi, ad esclusione del prestito.

I dati personali raccolti al momento dell’iscrizione vengono trattati nel rispetto della vigente normativa in materia e degli obblighi di segretezza e riservatezza cui la Pubblica Amministrazione è tenuta per legge.

Ad ogni visita alla biblioteca viene richiesto di compilare un modulo per la raccolta dei dati statistici.

Emeroteca

Lettura in sede di quotidiani (mese in corso) e periodici (se settimanali mese in corso, se con altra periodicità anno in corso), consultazione cartacea della Gazzetta Ufficiale e del Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia.

Consultazione delle raccolte

Le raccolte, che comprendono enciclopedie, dizionari, testi base delle varie discipline, opere di saggistica, attualità e narrativa, anche in lingua straniera, sono tutte a diretta disposizione del pubblico.

Assistenza al pubblico

L’accesso al patrimonio bibliografico può avvenire, oltre che direttamente, anche con la mediazione del personale, che aiuta l’utente a orientarsi nelle raccolte della biblioteca, lo guida nell’utilizzo del catalogo in linea, e gli fornisce assistenza per il reperimento del materiale documentario o informativo in altre biblioteche nazionali o estere, e nelle risorse informative disponibili on-line, negli ambiti che caratterizzano la biblioteca.

Riproduzione copie

La biblioteca è fornita di una fotocopiatrice di cui gli utenti si servono direttamente. La fotocopiatrice funziona con tessera magnetica prepagata, acquistabile in biblioteca.

Risorse per disabili della vista

La biblioteca, per favorire l’accesso alle risorse informative da parte dei disabili visivi, offre una scelta di pubblicazioni in formato alternativo qual i libri parlati, audiolibri e libri a grandi caratteri.