Martedì 5 dicembre, alla Biblioteca comunale Quarantotti Gambini (Servizio ragazzi, via delle Lodole 7/a) si conclude il ciclo di letture per ragazzi TRA FIABE E REALTÀ, a cura di Lando Francini del Teatro del Vento, con l’appuntamento dal titolo IL BAMBINO OCEANOUn viaggio nel romanzo di Jean-Claude Mourlevat per scoprire la paura, il pericolo, la solidarietà e il coraggio che abitano nel cuore di ognuno (ore 10.00 per classi di scuola secondaria inferiore; ore 17.00 per pubblico dagli 11 anni).

Sette ragazzini scappano di casa in una notte di temporale, attraversano tutta la Francia per arrivare all’oceano: un racconto coinvolgente, dal linguaggio attuale, la fiaba di Pollicino, raccontata come se fosse accaduta oggi. Un libro che permette di rivalutare le strutture della fiaba tradizionale, di coinvolgere i ragazzi nella scoperta di una vicenda antica e nuova allo stesso tempo. Jean-Claude Mourlevat ha vinto premi prestigiosi proprio con questo piccolo straordinario romanzo, la prima edizione è letteralmente sparita dalle librerie, il suo modo di raccontare serrato e ricco permette di dialogare con i ragazzi, di fare assieme a loro il viaggio dei sette fratelli, di scoprire attraverso i loro incontri la paura, il pericolo, la solidarietà ed il coraggio che abitano nel cuore di ognuno.
Info e prenotazioni:
tel. 040 0649556 / bibliocom@comune.trieste.it
http://www.bibliotecaquarantottigambini.it/ https://www.facebook.com/bibliotecaquarantottigambini/